VITTIME SENZA CARNEFICI

Nel mondo virtuale dei media ci sono vittime i carnefici non esistono più 

 

Io non sono che me stesso.

Questo mi piacerebbe sentire affermare in quest’epoca di non personalità, di imbecillità psico-somatica sostituita con un morphing camaleontico, col quale plagiare i nostri tratti razionali con irrazionali adesioni a questa o a quell’altra campagna, o alle migliaia di slogan infilati negli encefali indeboliti e traforati di una società di zimbelli più che di ribelli.

Essendo il narcisismo selfie-auto-diretto l’unico modo per sentirsi reali in un mondo completamente filtrato dai media, è chiara la reazione immediata che si concretizza in mega flashmob apparentemente umanitari, pacifisti, paragonabili alle strette di mano del segno di pace tra i banchi delle chiese, usciti dalle quali, gli astanti “fratelli” non si riconoscono più, ognuno destinato ai suoi privati metriquadri di pace seriale e duale: divano-tv, sedia-pc o dito-i-phone.

 

Flash-mob che non hanno la durata temporale di vecchi sit-in, perché ciò che conta è agire in sintonia feticcia e sincronica per un lasso di tempo talmente breve che, la conoscenza tra umani, resta un secondo piano gestaltico destinato a non riemergere sulle retine di chi, solo per gloriarsi di un momento diverso dalla noia, può dire: “Quel giorno ero Charlie, Pinco, Pallo e ogni indignazione possibile/fruibile e, soprattutto, io c’ero.”

 

In questi giorni a difesa dei terroristi si dice che hanno scelto un piano B in risposta a un disagio sociale: forse sarebbe più sincero dire che hanno scelto la via più breve a una gloria omicida/suicida, il lato B del narcisismo imbelle che inonda ogni centimetro quadro dei connotati di gente assolutamente immatura, a tutte le latitudini, ormai ridotte ad un unico parallelo globalizzante.

 

Per quei 15 minuti di fama, diceva Andy dandy, sempre più persone sono disposte a immolarsi sul sacro altare della porno-visione edonistica, una necrosantità inversamente proporzionale al bene per la vita, un eroismo irresponsabile che fa di nani morali improvvisi titani, dei quali ci si occupa molto più di quanto sarebbe concesso a veri eroi della pace e dell’umiltà che in silenzio conducono vite nel cesso dell’ingiustizia e della violenza perpetrata ovunque, ma che saranno ombreggiati dalla liquida tenebra folle e fecale di un giornalismo adoratore o dispregiatore di eclissi di follie mistiche anacronistiche e decadenti quanto l’informazione del macabro e del terrore che dilaga da ogni crepa cartacea o elettronica che sia.

 

E di questa danza voodoo si nutrono le iene negromanti della tastiera e della matita, plagiando le menti deboli, non offrendo loro altra alternativa se non il fetore di una discarica di umori infetti.

Questa è la peste che definisco libertà di espressione e di informazione, che sorregge molto più i carnefici delle vittime.
Anzi, alla fine le vittime spariscono e restano solo gli aguzzini e l’impotenza fisica e mentale di chi ingoia il mondo solo con occhi e orecchie, senza poter dare alla vita tutte le dimensioni sensoriali con le quali riuscirebbe a riappropriarsi di un vero senso della dignità, di un onore e di un eroismo appartenenti a uomini e donne di tempi passati, che noi non abbiamo vissuto, ma che sappiamo criticare con sicumera dal nostro “profondo” senso pacifista e morale in assenza di totale moralità, senso di colpa e responsabilità personale e collettiva, giudicandoli inferiori.

E’ attraverso questa nostra impunità e impotente superiorità “intellettuale e storica” che revisioniamo l’umanità tutta.

Invece di ravvisare in quell’appellativo di “cittadino” da Rivoluzione Francese la morte dell’anima che psicologi razionalisti avrebbero recuperato un secolo dopo chiamandola psiche, per laicizzarla meglio, pensiamo al genocidio della Vandea, ad esempio, come a un effetto collaterale immolato sull’altare della Libertà, Eguaglianza e Fraternità.
Mentre si è trattato di una delle più brutte distorsioni dell’essere individuo, dell’ontologia umana stessa.

Divenuto cittadino, l’uomo nuovo e non più umano individuo, egli/noi siamo soltanto accessorio della collettività, al servizio di un teleologico divenire progressista, fino all’approdo nel porto bellico delle inclusioni totalizzanti utili più ai banchieri che ai popoli fottuti dalle macchinazioni logiche di chi illogicamente, ma con calcolato pragmatismo, ci pone al di sotto del tacco omologante e inapplicabile con il pacifismo tout court dei diritti inalienabili.

Stessa cosa si è fatta con il termine “fedele”, costringendo popoli che non conoscevano che un panteismo indistinto, a sottrarsi dalla benignità accogliente di un mysterium cosmologico e cosmogonico in ossequio a totem e tabù spersonalizzanti, anch’essi destinati a incendiare la terra e i mari, più che le anime.
Così, il non giudicare per non essere giudicati è diventato il metro di misura a-processuale e permissivo fino alle estreme conseguenze terroristiche sotto gli occhi di tutti, sostitutivo totalitario di quel non fare agli altri ciò che non vuoi che gli altri facciano a te.

 

Se sul bene non si fanno discriminazioni, è chiaro che con il male si soppesa quantità e qualità e, purtroppo, si sta finendo nel buco nero di una singolarità anti-etica che suona come un monito: se ci sono solo vittime, i carnefici non esistono più.

You can leave a response, or trackback from your own site.

30 Responses to “VITTIME SENZA CARNEFICI”

  1. coehuman diyala ha detto:

    317493 729152Some genuinely interesting details, nicely written and usually user genial . 4357

  2. Gaston Wilkson

    Il mondo dei media plagia le coscienze delle masse, la tecnologia ha creato un mondo virtuale in cui l

  3. payday loans ha detto:

    245390 453144The truth is and see if the Hcg diet protocol and as a consequence HCG Drops definitely are a in fact quick way to be able to shed pounds; even though the healthy diet has a strong will most likely moreover sizable focus to undertake positive. hcg diet drops 250517

  4. 273857 462313Hmm is anyone else experiencing problems with the images on this weblog loading? Im trying to find out if its a dilemma on my end or if its the weblog. Any responses would be greatly appreciated. 831483

  5. Pcelar ha detto:

    547259 323312Wohh exactly what I was looking for, regards for putting up. 786054

  6. Lisandra Hanhardt ha detto:

    If you’re still on the fence: grab your favorite earphones, head down to a Best Buy and ask to plug them into a Zune then an iPod and see which one sounds better to you, and which interface makes you smile more. Then you’ll know which is right for you.

  7. Denis Gobeil ha detto:

    There is numerous separate years Los angeles Weight reduction eating plan with each a person is a necessity. The pioneer part can be your original getting rid of belonging to the extra pounds. la weight loss

  8. Isaiah Fuente ha detto:

    Hair transfer also known as hair transplantation in turkish name sa ekimi is the operation where the hairs are transplanted to the canals which are opened on the direction of the persons former hair by lateral slits sa ekimi to the requested area. The follicles which are genetically healthy are located in the area between two ears and top side of sa ekimi the nape area are taken one by one with the help of micromotor that is used by Med Hair team.

  9. 721290 422102I like this website its a master peace ! Glad I detected this on google . 218871

  10. Soraya Igoe ha detto:

    Great write-up, I’m normal visitor of one’s blog, maintain up the excellent operate, and It’s going to be a regular visitor for a lengthy time.

  11. like this ha detto:

    I just want to mention I am newbie to blogs and really savored your web page. Very likely I’m going to bookmark your blog post . You actually have excellent articles. Appreciate it for sharing your blog.

  12. boutique en ligne ha detto:

    321041 826404You made some decent factors there. I looked on the internet for the difficulty and identified most individuals will go along with with your website. 569644

  13. rani ha detto:

    your article is good, thanks 🙂

  14. Health ha detto:

    I was suggested this website by my cousin. I am not sure whether this post is written by him as nobody else know such detailed about my trouble. You’re incredible! Thanks!

  15. Keep functioning ,terrific job!

  16. movie news ha detto:

    I like what you guys are up also. Such intelligent work and reporting! Keep up the excellent works guys I¡¦ve incorporated you guys to my blogroll. I think it’ll improve the value of my web site 🙂

  17. tes cpns2018 ha detto:

    448745 925002Fantastic paintings! This really is the kind of info that should be shared about the internet. Disgrace on Google for now not positioning this publish upper! Come on over and speak over with my website . Thanks =) 860752

  18. Excellent read, I just passed this onto a colleague who was doing a little research on that. And he actually bought me lunch because I found it for him smile So let me rephrase that: Thank you for lunch!

  19. health nutrition ha detto:

    I was recommended this website by my cousin. I am not sure whether this post is written by him as nobody else know such detailed about my problem. You’re amazing! Thanks!

  20. health clinic ha detto:

    Thanks for sharing excellent informations. Your site is very cool. I’m impressed by the details that you have on this site. It reveals how nicely you perceive this subject. Bookmarked this website page, will come back for extra articles. You, my pal, ROCK! I found simply the information I already searched everywhere and just couldn’t come across. What a great web-site.

  21. health control ha detto:

    I have been absent for some time, but now I remember why I used to love this web site. Thank you, I will try and check back more frequently. How frequently you update your web site?

  22. epidemiology ha detto:

    Wow! This can be one particular of the most beneficial blogs We have ever arrive across on this subject. Basically Magnificent. I’m also a specialist in this topic therefore I can understand your hard work.

  23. health insurance ha detto:

    Somebody essentially help to make severely articles I’d state. That is the first time I frequented your website page and so far? I amazed with the analysis you made to make this actual submit incredible. Great process!

  24. NFL ha detto:

    NFL

    Nel mondo virtuale dei media ci sono solo vittime non i carnefici 

  25. fast proxies

    Il mondo dei media plagia le coscienze delle masse, la tecnologia ha creato un mondo virtuale in cui l

  26. elite proxy

    Il mondo dei media plagia le coscienze delle masse, la tecnologia ha creato un mondo virtuale in cui l

  27. Karrie Plath

    Il mondo dei media plagia le coscienze delle masse, la tecnologia ha creato un mondo virtuale in cui l

  28. Elvie Taschler

    Il mondo dei media plagia le coscienze delle masse, la tecnologia ha creato un mondo virtuale in cui l

Leave a Reply

Powered by WordPress
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: